A chi non è capitato guardandosi allo specchio di vedersi in disordine i capelli e di chiedersi: “ e adesso che faccio?”.

Un valido soccorso ci arriva dai prodotti sempre che ci sia alla base un taglio fatto a regola d’arte. Per questo è di fondamentale importanza la scelta dei prodotti adatti per la cura, il nutrimento e lo styling. Infatti i capelli come la pelle hanno delle necessità che non sono uguali per tutti.

Non serve essere dei parrucchieri per rendersi conto che un prodotto di scarsa qualità non valorizzerà mai i vostri capelli come uno professionale.

C’è una grandissima differenza tra i prodotti di alta qualità, che lasciano i capelli ben strutturati e non collosi o cosmetici di modesta fattura, che oltre a non garantire degli alti standard a lungo andare danneggiano il colore fatto dal parrucchiere o la stessa salute della capigliatura.
Molte persone affidano la scelta dei prodotti su scelte generiche anche a causa dell’ incredibile offerta che si può trovare facilmente nella grande distribuzione, senza contare che addirittura qualcuno acquista su internet senza avere la consapevolezza dell’importanza di una scelta adatta al proprio capello e o cute e con il rischio elevato di cadere in errore.

Mi capita spesso che i clienti lamentino detergenti troppo sgrassanti quando invece avrebbero i capelli da idratare o viceversa.

Tra le ragazze un altro esempio. Se i capelli sono mossi e si vuole ottenere effetto liscio, si deve puntare su un siero lisciante, meglio se arricchito di sostanze naturali, avremo così un effetto sleek e ottimo come antiumidità.

Il risultato sarà un effetto liscio non appesantito da siliconi e proteggendo anche dal calore della piastra.

Unisciti al Gruppo