Chi pensa che in tempi di virus sia banale prendersi cura di sé si sbaglia di grosso.

Lungi da me affermare che sia la priorità per chi è gravemente malato o ha in casa familiari colpiti dal covid19, non mi rivolgo a loro….. Anzi, a queste persone va tutta la mia comprensione e l’augurio di una prontissima e veloce guarigione.

Il messaggio che voglio far passare è che anche se siamo chiusi in casa, non è per niente stupido prendersi cura di sé e del proprio aspetto, anche in momenti come questi, e qui di seguito vi elenco 5 validi motivi per farlo.

  1. Migliora lo spirito e l’umore: alzarsi al mattino e prendersi cura del proprio aspetto di sicuro ci aiuta ad affrontare la giornata con più energia e spirito, tanto come un buon caffè. Non dobbiamo esagerare, in primis non tralasciare mai l’igiene personale e di conseguenza scegliere abiti e sistemarsi i capelli come se steste aspettando degli ospiti per esempio.
  2. Amor proprio o autostima: quando ci guardiamo allo specchio e ci vediamo bene le probabilità di sentirci meglio saranno più alte, perchè la percezione del nostro valore aumenta e con essa aumenterà la nostra sicurezza e considerazione. Quindi non sottovalutiamo questa regola che è una buona abitudine da conservare sempre e in ogni circostanza.
  3. Allevia il malessere: vi è mai capitato che siete tornati a casa distrutti fisicamente dopo una giornata di lavoro? Immagino che dopo la doccia vi siete sentiti subito meglio. Ecco, in questo periodo di disagio in casa non dimentichiamoci che concedersi più tempo per noi invece dei soliti 5 minuti ci può risollevare il morale e farci dimenticare le brutte notizie dei tg.
  4. Da più sicurezza: sentirsi bene con se stessi ci aiuta a relazionarci in modo più sicuro. Molti in questo periodo lavorano da casa con webcam e si fanno vedere in modo trasandato, il fatto di essere a casa non giustifica di presentarsi così anche se questo è un appuntamento virtuale. Chi sta dall’altra parte viene indotto a pensare che non abbiamo molta stima di noi. Mettendosi in ordine quindi ci aiuta a farci rispettare e ci dà più sicurezza.
  5. Allontaniamo la paura: vedersi più belle e più belli, ci fa sentire sicuramente più a nostro agio, mentre ci prendiamo cura di noi allontaniamo l’ansia e la paura. E la paura è risaputo abbatte le nostre difese immunitarie facendoci diventare più vulnerabili. Credo che in questo periodo più che mai le difese immunitarie debbano essere aiutate al massimo.

Sempre di seguito alcuni consigli per chi sta vivendo una situazione di normalità forzata a casa.

Per le donne che proprio non riescono a resistere alla tentazione di colorare i capelli, mi raccomando di farlo magari solo nelle parti più visibili, la parte frontale la scriminatura ecc. senza trascinare il colore sulle lunghezze, evitate dei pasticci incredibili perchè poi una volta che rientrerete in negozio noi avremo più difficoltà a rimediare.

In questo periodo è utile sperimentare, e passatemi il termine, giocare con il proprio look, indossate capi più colorati e cambiate magari le pettinature spostando la riga da un lato all’altro.

Se portate la frangia iniziate a pettinarli di lato ad esempio.

Per gli uomini la stessa cosa: possono addirittura farsi crescere la barba e vedersi in modo diverso senza che qualcuno al lavoro gliela faccia tagliare…oppure tagliarla tutta facendo così respirare la pelle. Potete tagliare o farvi crescere basette o baffi per esempio.

I capelli crescono e chi li portava rasati può sperimentare dei look nuovi.

Nell’augurio che presto questa emergenza passi senza coinvolgere la vostra salute quella dei vostri cari, vi saluto affettuosamente e vi aspetto nel mio salone appena tutto sarà finito.

Massimiliano Garmilli

Se volete dei consigli su come gestire il vostro look, o volete farmi sapere come gestite la vostra immagine in questo periodo, scrivete pure.
Chiaro che mi rivolgo a chi è costretto a casa ma è in salute!

Dialoghiamo insieme, lascia un tuo commento!

Procedendo accetti la nostra privacy policy

Unisci al Gruppo